Invitiamo gli utenti che hanno disabilità visiva a leggere la sezione informativa sull'accessibilità del presente sito per usufruire al meglio dei servizi messi a disposizione dal comune di Caselle Torinese - 
Salta ai contenuti della pagina Salta al menù delle sezioni
Home » "Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie"
Ultimo aggiornamento il 20/03/2020

"Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie"

Il 21 marzo 2020

Il 1° marzo 2017, con voto unanime della Camera dei Deputati, è stata approvata la proposta di Legge che istituisce e riconosce il 21 marzo quale "Giornata della memoria e dell?impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie".

 
21 marzo 2020 "Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie": in  un momento storico caratterizzato dall'"emergenza coronavirus", pur concentrando tutte le nostre energie sul contrasto del rapido diffondersi dell'epidemia anche nel nostro territorio ed avendo per motivi di forza maggiore dovuto rinviare tutti gli eventi pubblici in programma, non potevamo non fermarci, anche se solo per alcuni istanti, a ricordare il lunghissimo elenco delle vittime innocenti delle mafie. 

L'iniziativa nasce dal dolore di una mamma che nella strage di Capaci perde il figlio e non sente mai ricordare il suo nome.

Dal 1996, ogni anno, in una diversa città, un lungo elenco di nomi scandisce la memoria che si fa impegno quotidiano.

Recitare i nomi ed i cognomi come un interminabile rosario civile, per farli vivere ancora, per non farli morire mai. Viviamo il 21 marzo in tanti luoghi del nostro Paese per dare concretezza ad un abbraccio sincero ai familiari delle vittime innocenti delle mafie, non dimenticando le vittime delle stragi, del terrorismo e del dovere.