Invitiamo gli utenti che hanno disabilità visiva a leggere la sezione informativa sull'accessibilità del presente sito per usufruire al meglio dei servizi messi a disposizione dal comune di Caselle Torinese - 
Salta ai contenuti della pagina Salta al menù delle sezioni
Home » 19 LUGLIO - COMMEMORAZIONE STRAGE VIA D'AMELIO
Ultimo aggiornamento il 17/07/2020

19 LUGLIO - COMMEMORAZIONE STRAGE VIA D'AMELIO

In memoria del dottor Paolo BORSELLINO

Il 19 luglio 1992, in una domenica come tante altre, in via Mariano d'Amelio n° 21 a Palermo si consumava, a due mesi dalla strage di Capaci, un attentato di stampo mafioso ai danni del Magistrato Paolo Borsellino e degli agenti della sua scorta.

 
Alle ore 16,58 una Fiat 126 rubata contenente materiale deflagrante esplose sotto il palazzo dove all'epoca abitavano Maria Pia Lepanto e Rita Borsellino (rispettivamente madre e sorella del magistrato).

Insieme al Magistrato persero la vita i cinque agenti della scorta: Agostino Catalano, Emanuela Loi (prima donna a far parte di una scorta e anche prima donna della Polizia di Stato a cadere in servizio), Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina.

L'unico sopravvissuto fu l'agente Antonino Vullo, risvegliatosi in ospedale dopo l'esplosione in gravi condizioni.

 
Ricordare è tenere viva la memoria ed è un dovere nei confronti delle nuove generazioni: vogliamo ricordare quella strage e lo faremo insieme alla Commissione Pari Opportunità e per la promozione della legalità di Caselle Torinese.

 
Tanti saranno gli appuntamenti nell?arco della giornata sia in presenza sia on-line.

 
Programma:

 
- dalle 10,00 alle 10,30 presidio sotto i portici di Palazzo Mosca a Caselle T.se e collegamento con Palermo dove saranno presenti le "Agende Rosse Gruppo Paolo Borsellino". Interverrà Luigi Lombardo (S.I.A.P. - Sindacato Italiano Appartenenti Polizia di Stato);

 
-  dalle 16,58 collegamento con Palermo per un minuto di silenzio in ricordo delle Vittime di via d'Amelio con intervento di Salvatore Borsellino;

 
-  dalle 21,00 "Strage di via d'Amelio- Ponte della legalità". Interverranno Felice Centineo Cavaretta Mazzoleni (avvocato del Foro di Palermo), Angelo Garavaglia Fragetta (Coordinatore delle "Agende Rosse"), Massimo Sole (familiare di una vittima innocente di mafia).

 
Durante la giornata saranno trasmessi on-line videomessaggi di studentesse e studenti di Caselle T.se e di Palermo.
Sarà possibile seguire le dirette sulle pagine FB Commissione Pari Opportunità Caselle e Caselle A CASA TUA.

"Se la gioventù le negherà il consenso, anche l'onnipotente e misteriosa mafia svanirà come un incubo" - Paolo Borsellino