Comitato unico di garanzia

Ultima modifica 27 aprile 2022

Che cos’è

L’art. 21 della Legge 183/2010 ha previsto, all’interno delle pubbliche amministrazioni, la costituzione del “Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni” (CUG), che sostituisce, unificando le relative competenze, i Comitati per le Pari opportunità e i Comitati paritetici per il fenomeno del mobbing, dei quali assume tutte le funzioni previste dalla legge, dai contratti collettivi relativi al personale delle amministrazioni pubbliche o da altre disposizioni.

Come funziona

Il CUG ha composizione paritetica ed è formato da un componente designato da ciascuna delle organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative a livello di amministrazione e da un pari numero di rappresentanti dell’amministrazione, in modo da assicurare nel complesso la presenza paritaria di entrambi i generi.

La Legge prevede espressamente che il funzionamento del Comitato non comporti nuovi o maggiori oneri per la Pubblica Amministrazione.

Il CUG esercita compiti propositivi, consultivi e di verifica nell’ambito delle competenze allo stesso demandate dalla legge, al fine di contribuire - così come indicato dai principi comunitari recepiti dal nostro ordinamento – ad un ambiente di lavoro improntato al benessere organizzativo – attraverso la promozione della cultura delle pari opportunità di genere e le pari opportunità per tutti e la promozione del rispetto della dignità della persona - prevenendo e contrastando ogni forma di discriminazione, dovuta non soltanto al genere, ma anche all’età, alla disabilità, all’origine etnica, alla lingua, alla razza e all’orientamento sessuale.

Valorizzare le differenze, migliorare la qualità del lavoro, fornire nuove opportunità di sviluppo professionale e rimuovere tutti gli ostacoli che ancora si frappongono allo sviluppo delle pari opportunità, sono fattori di qualità dell’azione amministrativa, che contribuiscono a migliorare il livello dei servizi e a rispondere con più efficacia ed efficienza ai bisogni delle cittadine e dei cittadini.


Componenti del CUG (nominati con Deliberazione G.C. 31 del 1 Aprile 2021 )

In rappresentanza dell’Amministrazione

  • Giorgio Bertolino - Presidente
  • Claudia Menegon - componente effettivo
  • Marita Vindrola - componente effettivo
  • Angela Romito - componente effettivo
  • Maurizio Leobono - componente effettivo

In rappresentanza delle Organizzazioni sindacali

  • Vittorio Mecca - CGIL effettivo
  • Riccardo Negrino - CISL effettivo
  • Sante Morra - UIL effettivo
  • Giuliana Tetto - CSA effettivo
Deliberazione relativa alla nomina Presidente CUG

Allegato formato pdf

Determinazione relativa alla nomina componenti del comitato unico di garanzia

Allegato formato pdf


Cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la Cookie Policy